I vantaggi dell’idroterapia con le spa Jacuzzi

minipiscina idromassaggio jacuzzi

Con i suoi 42 modelli disponibili di Spa, il brand Jacuzzi offre da oltre 50 anni la più completa e versatile sintesi di benessere. Il mix di acqua, aria e calore era conosciuto già dai popoli più antichi: l’innovazione tecnologica della famiglia Jacuzzi ha reso i vantaggi dell’idroterapia disponibili anche in ambiente domestico.

Le 6 regole d’oro dell’idroterapia

L’idroterapia si basa sull’alternanza di acqua calda e fredda per attivare i meccanismi di auto-guarigione del corpo. In passato, le sorgenti termali erano gli unici ambienti in cui la presenza di sorgenti naturali di acqua a diverse temperature offriva ai visitatori più esperienze di benessere, tra bagni, inalazioni e fanghi. Oggi le possibilità di beneficiare delle idroterapia sono molte di più: dalle sorgenti termali, ai centri benessere fino al private wellness che permette di creare spazi dedicati al benessere tra gli spazi domestici. 

Cosa non deve mancare in un buon trattamento idroterapico?

  • il posizionamento e la differenziazione dei getti idromassaggio
  • la regolazione della portata del flusso di aria
  • la possibilità di direzionare il getto
  • la miscela uniforme di acqua e aria
  • la presenza di sedute ergonomiche all’interno della vasca
  • l’impostazione della temperatura ideale per il trattamento

Cosa succede durante l’idromassaggio?

Quando entriamo in una vasca idromassaggio il nostro corpo viene sottoposto contemporaneamente a:

  • stimoli meccanici, legati alla pressione fisica dell’acqua sulla pelle
  • stimoli termici, legati al contrasto termico tra acqua calda della vasca e acqua fredda della doccia che alterna le sedute di immersione;
  • stimoli chimici, attivati dalla presenza di diffusori di essenze aromatiche che ampliano l’esperienza termale.

La temperatura dell’acqua (che può oscillare dai 34 ai 40 gradi) aumenta la vasodilatazione, favorendo l’eliminazione di tossine attraverso la sudorazione e allenta le tensioni, rilassando il sistema nervoso. L’acqua fredda della doccia invece stimola la vasocostrizione, favorendo l’ossigenazione dei tessuti: il corpo riemerge tonificato e rigenerato. Il trattamento si completa, dopo uno o più cicli alternati di caldo/freddo, con una breve parentesi di rilassamento finale: concedersi qualche minuto di relax, meglio ancora se in posizione orizzontale, permette alla pressione sanguigna di ritornare ai suoi valori normali.

Perché scegliere una spa Jacuzzi

Dire Jacuzzi è dire benessere: dal 1956 in poi, grazie all’intuizione di Candido, questo brand si è affermato sul mercato wellness. Da interno o da esterno, le minipiscine idromassaggio Jacuzzi sono la soluzione ideale per realizzare il sogno di una spa personale in casa. 
Cosa c’è da sapere prima di iniziare? Lo abbiamo raccontato qui.

Quello che possiamo ancora ricordarti è che noi di Aquazzura Piscine siamo da anni concessionari autorizzati del marchio e abbiamo progettato tante soluzioni benessere su misura a partire dalla gamma di modelli Jacuzzi, sia nel settore privato che nel settore turistico-alberghiero.

Posted in News.