UN SISTEMA DI DISINFEZIONE DELL’ACQUA DELLE PISCINE, SENZA L’USO DELLE PASTIGLIE DI CLORO. L’ELETTROLISI DI SALE

L’Elettrolisi di Sale è un sistema naturale di tipo automatico per la disinfezione dell’acqua delle piscine senza immissione di pastiglie di cloro all’interno dello skimmer o della canalina di sfioro.

Se non vuoi più avere l’impegno di mettere le pastiglie di cloro negli skimmer e di ricordarti di controllare il PH, l’Elettrolisi di Sale è la soluzione ottimale.

Il sistema automatico di disinfezione dell’acqua mediante Elettrolisi di sale è composto da una centralina automatica che produce cloro mediante l’utilizzo del comune sale, normalmente disciolto direttamente in vasca (senza cioè dover trasportare od introdurre il cloro nell’acqua in forma di pastiglie, polvere o liquido) ad inizio stagione, e da un sistema di controllo automatizzato del PH mediante una sonda-elettrodo e una pompa dosatrice.

Elettrolisi al Sale

I vantaggi dell’Elettolisi di Sale rispetto ai metodi tradizionali sono enormi:

  • non c’è più la necessità di stoccaggio e di trasporto dei prodotti chimici clorati, con tutti i problemi legati alla sicurezza anche in fase di loro manipolazione, e soprattutto non inseriamo più nell’acqua composti a base di cloro, ma comune sale (cloruro di sodio)  che darà luogo semplicemente ad acido ipocloroso come disinfettante.
  • Il costo del sale è molto minore dei comuni disinfettanti clorati, non si sentirà più il fastidioso odore di cloro sulla pelle e non si avrà più l’assillo di doversi ricordare di mettere le pastiglie in vasca, permettendo quindi anche una breve vacanza fuori casa.

Il “sale” dal punto di vista chimico non è altro che cloruro di sodio: NaCl. Un composto costituito da molecole formate ciascuna da un atomo di cloro e uno di sodio. Scomposta, la molecola si scinde in due ioni, uno negativo e uno positivo: lo ione cloro, Cl- (negativo), e lo ione sodio, Na+ (positivo). Questo avviene automaticamente mediante l’elettrolisi, gli ioni divisi si uniscono e formano il cloro, l’ipoclorito di sodio (NaClO) e l’idrossido di sodio (NaOH) raggiungendo un equilibrio.

Va chiarito che il trattamento per mezzo dell’elettrolisi del sale, è un sistema di disinfezione dell’acqua a base di cloro in cui immetto cloro in piscina in modo differente rispetto all’uso dei comuni pastiglioni.

PASTIGLIONI CLORO PER PISCINA

Con questa tipologia di apparecchiature l’immissione del sale (che si trova in qualsiasi consorzio agricolo) avviene direttamente nella piscina. Una volta che il sale si è disciolto nell’acqua della piscina, si può attivare il sistema dell’elettrolisi. Automaticamente comincerà la produzione di cloro. La regolazione della quantità di cloro avviene durante l’installazione in base al volume d’acqua della piscina, mentre durante la conduzione la regolazione avviene con un sistema on/off, nel senso che si programmano le ore di attività ed il gioco è fatto.

Per una disinfezione dell’acqua ottimale è necessario un controllo e una regolazione rigorosi del PH, il cui valore dovrà sempre trovarsi tra 7,2 e 7,4. Va installato sempre insieme al clorinatore, un regolatore automatico del PH, sistema che analizza il valore del PH e che all’ occorrenza immette in piscina la dose necessaria per mantenere i parametri del PH costanti e corretti.

Se il pH è troppo alto, ovvero supera i 7.6, allora devo usare un prodotto specifico. Tali prodotti, di solito denominati come PH minus o PH minor, li trovate nel nostro catalogo http://www.accessoriperpiscine.com/prodotti-chimici-per-piscine-e-minipiscine-spa

Il flocculante e l’antialga sono comunque necessari in piscina perché non vengono prodotti con l’elettrolisi del sale. Anche questi prodotti sono presenti nel nostro catalogo on-line.

 

Quali sono i vantaggi di questo sistema di disinfezione dell’acqua della piscina che non richiede l’uso dei pastiglioni di cloro?

-        totalmente automatico e minor controllo periodico del cloro in vasca;

-        riduce il consumo di prodotti chimici;

-        richiede solo sale;

-        non richiede una manutenzione giornaliera;

-        presenta bassi costi di gestione;

-        si evitano le irritazioni agli occhi e alle mucose. L‘odore e il gusto di cloro spariranno dalla vostra piscina.

Gli accorgimenti da adottare con il sistema di elettrolisi del sale sono: 

-        utilizzare acciaio inossidabile almeno AISI 316 per evitare la corrosione dovuta al sale;

-        mantenere sotto controllo il pH che tende a salire;

-        pulire la cella elettrolitica periodicamente

Impianto elettrolisi di Sale

Riassumendo, l’ elettrolisi del sale è un diverso modo di produrre cloro per la piscina; quindi possiamo ritenere questo sistema molto valido come alternativa al classico trattamento con pastiglie.

La scelta sul come trattare l’acqua della vostra piscina non è semplice, per questo vi consigliamo di affidarvi ad aziende serie e di comprovata esperienza! Se avete bisogno di maggiori informazioni o di un sopralluogo gratuito non esitate a contattarci allo 0438 795565 o aquazzura@piscineaquazzura.com

 

Posted in News.