PISCINA INTERRATA: INFORMAZIONI PRELIMINARI PER LA COSTRUZIONE

Piscina interrata: di seguito qualche indicazione preliminare per la costruzione di una piscina sia per privati che per strutture ricettive quali: Hotel, Camping, B&B e Agriturismi.

 Primo passo importante, prima di richiedere i vari preventivi, è di ottenere dal Comune in cui si vuole realizzare la piscina interrata il nulla osta alla costruzione.

Premesso che se il terreno è agricolo non si può costruire una piscina interrata, ogni Comune ha un suo piano regolatore e per ottenere il Nulla Osta, ci si deve rivolgere all’ufficio tecnico del Comune e chiedere che tipo di autorizzazione sia necessaria, SCIA …CILA ….DIA ..ecc., che verrà poi elaborata e presentata da un professionista abilitato (architetto, ingegnere o geometra….), che presenterà all’ufficio competente tutta la documentazione richiesta da lui certificata e firmata.

Grazie alla norma del silenzio/assenso,  la burocrazia per il rilascio del permesso si è  velocizzata ( a meno che non ci siano beni ambientali o altri vincoli speciali ) ed in genere si ottiene  in 30/60 gg .

 Per avere un preventivo preciso e non fare delle scelte sbagliate già in partenza, meglio sempre far eseguire un sopralluogo da parte nostra che è gratuito, in modo da  capire in base al tipo di terreno ed alle informazioni raccolte, se ci sono falde acquifere ( molto importante saperlo ai fini della scelta del tipo di struttura della piscina ) …se ci sono terreni argillosi , rocciosi, quale destinazione dovrà avere la terra dello scavo  e tutte quelle informazioni utili a redigere un preventivo delle opere edili che sono sempre variabili ….per cui mai fidarsi di un preventivo fatto a occhio via e-mail.

 Durante il sopralluogo il nostro tecnico definisce assieme alla famiglia  oppure con il responsabile della struttura ricettiva, la posizione precisa  della piscina interrata , la grandezza, dove posizionare il locale tecnico, se interrato o fuori terra , le varie utenze che servono (acqua , corrente elettrica, scarichi), docce solari, pavimentazione attorno alla piscina , arredo , coperture termiche , eventuale tipo di riscaldamento della piscina ,  tipo di sanificazione dell’acqua ( per stabilire anche la grandezza del locale tecnico ) , ecc.

 Una volta fatto il sopralluogo, mettiamo a disposizione la nostra esperienza, più che ventennale, per spiegare in modo chiaro e trasparente i pro e contro di ogni tipo di struttura per la costruzione della piscina …tipo struttura in acciaio ( ferro zincato )  ..casseri in polistirolo a perdere, casseri in polietilene a perdere, struttura in alluzinc, in cemento armato, in vetroresina, in polipropilene, biopiscina, ecc.,   evidenziando appunto per ogni tipo di struttura i pro e contro che sono anche argomenti di vendita e segreti professionali acquisiti da ogni Azienda appunto con l’esperienza.

 Sono disponibili diversi tipi di rivestimenti interni della piscina da scegliere tra il  Liner  ( sacco già preconfezionato spessore 0,6 mm )….pvc armato saldato sul posto ( spessore 1,5 mm ) ….resina, piastrelle , mosaico , ecc….e per ogni tipo di rivestimento anche qui ci sono i pro e contro da approfondire.

 Noi utilizziamo qualsiasi materiale di costruzione della piscina e rivestimento e per questo motivo ci piace spiegare i pro e contro, in modo che il cliente possa scegliere in piena coscienza e libertà il prodotto che più risponde alle sue aspettative ..senza condizionamenti da parte nostra, tipo i venditori concessionari di certi marchi che parlano bene solo del proprio prodotto e distolgo l’attenzione sulle molteplici altre possibilità offerte dal mercato.

Il locale tecnico viene dimensionato in base alla grandezza  della piscina e dagli accessori che si vogliono inserire, tipo la sanificazione, il controllo automatico del livello d’acqua,  l’eventuale riscaldamento, giochi d’acqua , ecc.

 Il locale tecnico può essere interrato con una botola apribile a filo d’erba ..oppure fuori terra , prevista magari dentro ad una casetta in legno che può fungere anche da ricovero sdrai , ombrelloni , attrezzature da giardino o spogliatoio .

 Per quanto riguarda il ricircolo dell’acqua si deve scegliere tra due categorie di piscine interrate:

1)     Piscina a Skimmer: il livello dell’acqua è più basso del bordo ed entra in una o più bocche chiamate appunto  Skimmer, da cui passerà ai filtri, per poi rientrare dalle bocchette di mandata contrapposte allo Skimmer, realizzando in questo modo la circolazione e filtrazione continua dell’acqua della piscina…;

2)     Piscina con tracimazione a Sfioro: l’acqua è a filo del bordo piscina e normalmente tracima in una canalina con griglia posta tutt’attorno la piscina che raccoglie l’acqua e la canalizza in una vasca attigua alla piscina (che normalmente è nascosta e non si vede esternamente) che si chiama vasca di compenso, da cui poi viene aspirata dalle pompe e dopo aver attraversato i filtri ritorna in piscina attraverso le bocchette di mandata;

Per i motivi di cui sopra la piscina a Sfioro rispetto al modello a Skimmer costa di più, avendo oltre alla vasca di compenso, la canalina di sfioro, la griglia, i controlli dei diversi livelli, ecc…

Per quanto riguarda la pulizia, la piscina a sfioro difficilmente presenta l’acqua con impurità come nella versione a Skimmer, dove foglie, insetti, ecc… si vedono nell’acqua finchè non entrano nello skimmer….ma soprattutto l’indiscussa bellezza estetica di vedere l’acqua a livello del terreno per cui la piscina a Sfioro è considerata la vera protagonista delle riviste di settore.

 L’acqua della piscina resta sempre dentro, estate ed inverno, non si cambia mai, anche se in realtà durante la sua funzionalità estiva, tra l’evaporazione naturale dovuta al sole ed ai contro-lavaggi per la pulizia del filtro a sabbia, già diversi metri cubi d’acqua vengono eliminati e reintegrati nel corso della stagione, il tutto come anche per il trattamento dell’acqua eseguito manualmente oppure con sistema automatici.

 Queste sono solo informazioni generali ma ci sono comunque due ore di spiegazioni e di accorgimenti particolari che, essendo argomenti di vendita e di esperienza acquisita negli anni, ci riserviamo di svelare nel corso dei nostri incontri con il cliente a cui consigliamo di affidarsi ad Aziende che hanno una lunga attività nel campo della costruzione di  piscine interrate , fuori terra , arredo esterno in legno e di fornitura in strutture ricettive quali Camping , Villaggi , Hotel , Agriturismo , B&B ,  palestre , navi da crociera , Yachts , centri benessere, come la nostra Azienda, attiva da 23 anni  nel settore e certificati da aziende importanti come Astralpool del gruppo Fluidra e dalla Jacuzzi in qualità di  Wellness Specialist …

 Per qualsiasi necessità non esitate a farci avere un vostro recapito telefonico e Vi metteremo subito in contatto con il nostro tecnico, che sarà lieto darVi tutte le informazioni di cui avete bisogno, dandovi risposte veloci, esempi di prezzo oppure fisserà subito un incontro con Voi.

 Visitate il nostro catalogo http://www.accessoriperpiscine.com/25-piscine-interrate-e-fuori-terra 

 A presto.

Staff Aquazzura Piscine

piscina2piscina2piscina2piscina2piscina2piscina

Posted in News.